Trucchi per togliere il pannolino


Quando e come togliere il pannolino ai bambini? Quali sono i trucchi per aiutare il bambino a usare il vasino?
cambio-pannolino

Il passaggio dal pannolino al vasino non è sempre facile, ma di certo, non è una missione impossibile! Si tratta di un momento importante, di crescita per il bambino, che inizia ad acquisire una certa autonomia da mamma e papà.
Vediamo insieme le dritte per togliere il pannolino in tutta serenità.


Momento giusto per togliere il pannolino

Scegliere il momento giusto per togliere il pannolino: questa è senza dubbio la prima regola. Il bambino, infatti, solo verso i 2 anni inizia ad acquisire la consapevolezza del controllo sfinterico.
Gli esperti, infatti, consigliano di togliere il pannolino intorno a quest’età. L’estate è il periodo forse migliore, quando i cambi sono più facili e veloci.

Rispettare i tempi del bambino

Ricordate che i tempi sono solo indicativi, ogni bambino è diverso dall’altro. Non pensiate che abbandonare il pannolino sia semplice, inizialmente è un vero e proprio trauma.
La cosa importante è sentirsi tranquille e dotarsi di molta pazienza, onde evitare di caricare di ansie il piccolo, che già si trova ad affrontare un momento delicato per lui.

Far incuriosire il bambino al vasino

Stimolare i bambini alla conoscenza del vasino è importantissimo.
Il consiglio degli esperti è quello di introdurlo intorno ai 18 mesi. Il piccolo deve prendere confidenza con questo nuovo strumento per capire a cosa serve.

Gratificare il bambino

Nella maggior parte dei casi il bambino non riesce a fare subito la pipì nel vasino, ma nel momento in cui questo succede ricordatevi di complimentarvi con lui.

Inserire il vasino ad orari prestabiliti

Per abituare il bambino al vasino cominciato ad inserirlo ad orari prestabiliti come la mattina appena si sveglia, a metà mattina, dopo pranzo, a metà pomeriggio e la sera prima di andare a letto.

Mamma
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta