Abiti da sposa: modello principessa

Il sogno nel cassetto di un abito da principessa è uno dei più comuni. Lunghi veli, luccichio e pomposità solo alcune delle caratteristiche, come scegliere l’abito da principessa più adatto? Vi aiutiamo noi.

t30-m389265
L’abito da sposa è la personificazione di sentimenti ed emozioni, rappresentazione del vissuto della futura sposa e molto più di quello che si possa immaginare. L’abito che indosserete, se scelto con cura e senza farsi influenzare dalle aspettative degli altri, può aiutarvi a programmare tutta la cerimonia in modo da diventare la regina indiscussa del vostro momento.

Il tema del matrimonio può rotare intorno alla scelta dell’abito e il tema di cui parleremo oggi è il vestito romantico per eccellenza: l‘abito da principessa. L’abito da principessa ha alcune caratteristiche specifiche che lo rendono inconfondibile: volume, corpetto aderente e colori tenui. Come scegliere l’abito da principessa che non sia troppo fuori dalle proprie idee e fantasie?

La risposta è complessa, ma bisogna tener conto delle due macro componenti dell’abito nuziale: la gonna ed il corpetto.

Vantaggi dell’abito da Principessa

faye-b-nfsf6yi7aa8qerd2

Questa tipologia di abito ha diversi vantaggi che lo rendono uno dei sempreverde di tutte le case di moda che si occupano esclusivamente di nozze. Uno su tutti è il fatto di essere adatto per tutte le stagioni: non c’è un momento più adatto per indossare questo abito. A prescindere da quale sia il periodo dell’anno in cui vi sposiate, la possibilità di essere una principessa è sempre fattibile!


Leggi anche: Abiti da sposa 2020: foto e novità!

Altro vantaggio considerevole è la morbidezza ed il volume degli abiti da principessa: questi abiti si distinguono per essere voluminosi ma non troppo dettagliati, ciò li rende adatti se avete delle forme nella parte bassa del corpo che non vi fanno sentire a vostro agio e che volete coprire senza enfatizzare altri punti. Il corpetto invece è spesso aderente al corpo e lo scollo a cuore,( consigliatissimo per spose con un senso non molto prosperose) è un vantaggio se volete valorizzare il decollette.

Abiti da principessa con gonne a balze o forme irregolari

florian-b-5rdseiznsaroatmg

Le diverse declinazioni che il concept principesco ha preso negli anni, hanno permesso che le classiche gonne come grosse e soffici nuvole, per alcune dal gusto troppo classico, venissero rimpiazzate da gonne a balze o con forme irregolari. Pronovias, ad esempio, ha una intera categoria dedicato allo stile “principessa” con numerose gonne a balze e irregolari. Vestiti dalla linea irregolare e moderna (come in foto) e generalmente in mikado di seta, con un effetto lucentezza dall’eleganza indiscussa.

Le gonne a balze possono anche sembrare una parte “extra” dell’abito, ma questa è una scelta che deve rientrare nei vostri gusti e soprattutto è molto adatta a spose alte e longilinee.

t30-m393968

Abiti con maniche

hope-b-22jzrd3cptoe3ebo


Potrebbe interessarti: Come scegliere l’abito da sposa

Altra componente da valutare è se l’abito dei vostri sogni deve avere le maniche o meno. In caso di un matrimonio autunnale o invernale sono consigliatissime.

t30-m426331

Corpetti in pizzo con maniche lunghe fino ai polsi e una gonna di Chiffon candido e sinuoso, è un’altra possibile accezione delle maniche che possono essere richiamate dalle scarpe con lo stesso ricamo di pizzo.

Qualunque sia la vostra scelta, questa è sempre una vittoria: tutte si sentono un po’ principesse e, se saprete osare e seguire la vostra passione, l’abito parlerà per voi e vi renderà spose da sogno, anzi, da favola!

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter