Abito da sposa corto: sì o no?


Consigli per chi vuole sceglier el’abito da sposa corto.

L’abito da sposa corto è sempre un rischio e solitamente sono le giovani spose a volerlo correre eppure in quest ultimi tempi va molto di moda e gli atelier si stanno adeguando alle richieste particolari delle loro spose.
Chi ama osare deve tenere però in considerazione alcuni elementi: l’abito da sposa corto va bene per cerimonie civili, un pò meno per quelle religiose, non deve essere esageratamente corto e deve essere indossato da chi ha belle gambe, è inoltre preferibile per matrimoni estivi.

Nelle sfilate di moda per il 2012, in particolar modo in quelle di Madrid, si sono visti moltissimi modelli da sposa mini.
La caratteristica comune è la grande ricercatezza nel dettaglio: gli abiti corti non devono essere semplici, ma devono avere un tocco di particolarità.
In quel poco tessuto deve racchiudersi tanta ricchezza: ecco allora intagli laser, pizzi originali e decori moderni.
Le scollature, inoltre, sono molto contenute per non eccedere nella stravaganza e le gonne vaporose.

Chi desidera quindi un vestito da sposa anticonvenzionale può sicuramente cercare quello che cerca, l’importante è mantenere sempre un tocco di buon gusto.

Foto via becomingthebride.com

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta