Bridal shower: come organizzare la festa per la sposa

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design

Oggi parliamo di Bridal shower, la festa dedicata alla sposa piuttosto popolare in America. Si tratta di una sorte di addio al celibato ma più “sobrio” e che di solito si tiene a casa per festeggiare colei che presto convolerà a nozze. Vediamo insieme qualche dritta per organizzata!

Il bridal shower: va di moda la festa per la sposa

Avete presente i film americani sul matrimonio? Quasi sempre prima del grande evento c’è la scena di un ricevimento tra amiche a casa della sposa per festeggiarla prima del sì.

Il bridal shower è il nome di questa festa che non è l’addio al nubilato, ma una sorta di aperitivo a casa della sposa o di una delle damigelle in cui le amiche consegnano dei piccoli regali e le danno gli ultimi consigli per il grande giorno.

Questa tendenza è di origine anglosassone ed è molto diffusa in America; oggi è diventata una moda anche da noi e le spose adorano organizzarla. Come fare? Scopiamolo insieme!

Bridal shower: cos’è e come si organizza?

Il bridal shower: va di moda la festa per la sposa

Per organizzare un bridal shower di successo si dovrebbero ricevere le amiche per un té o un aperitivo; un piccolo spuntino, insomma, organizzato con eleganza e assolutamente pochissimo sfarzo.

È questa occasione per amiche della sposa di consegnare dei piccoli regali che non sono quelli del matrimonio, condivisi con lo sposo, ma costituiscono una coccola per colei che sta per salire all’altare, per farla sentire importante e distoglierla dallo stress e dall’ansia del suo grande giorno.

Si possono regalare, ad esempio, le 5 cose che una sposa deve indossare: una cosa vecchia, una cosa nuova, una cosa prestata, una regalata e una blu. Che si scelgano tali opzioni o che si vada su qualcosa di poetico come fotografie o cd personalizzati, però, l’importante è che gli oggetti siano rappresentativi e non costosi.

Il brilla shower è un momento per celebrare la sposa, certo, ma anche per passare del tempo con lei; ecco perchè è importante organizzarlo!