Cos’è il matrimonio simbolico


Cos’è e come si svolge il matrimonio simbolico.

Il matrimonio simbolico è una cerimonia che si trova a metà strada tra il matrimonio religioso e quello civile.
Molte coppie non credenti, infatti, decidono di non sposarsi con il rito religioso, ma temono di essere protagoniste di un evento freddo e scarno.

La scelta di queste coppie ricade quindi sul matrimonio simbolico: questa cerimonia si svolge in luoghi particolari e può essere celebrata ovunque.
Castelli, parchi, spiaggie fanno da cornice per questo matrimonio che però non ha alcuna valenza dal punto di vista religioso e civile.

A celebrare il matrimonio può essere chiunque, un familiare, un amico, un persona vicina alla coppia.
In questo rito può esserci uno scambio degli anelli, ma esso può essere sostituito anche da oggetti rappresentativi per la coppia.

Chi si sposa con il rito simbolico può tranquillamente rendere ufficiale la propria unione con uno dei due riti validi; allo stesso modo chi si è già sposato con il rito religioso o quello civile può decidere di mettere in scena questo matrimonio per far vivere ai propri aici qualcosa di speciale.

Il matrimonio simbolico è molto utilizzato in Italia per coloro che vogliono rinnovare le proprie promosse in uno degli anniversari di matrimonio.

Foto via italianlakeswedding.com


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta