Decorare la navata per il matrimonio

La prima immagine che viene in mente ad ogni donna quando pensa a come sarà il suo matrimonio è l’ingresso in chiesa: questo infatti è uno dei momenti più importanti e uno dei preparativi che richiedono più tempo.

Sebbene i fioristi di oggi sono ormai esperti nell’abbellire le navate delle chiese, non sempre soddisfano gli sposi e riescono a ricreare l’atmosfera che gli sposi e in particolare la sposa hanno in mente per quel momento.

Ecco quindi delle idee originali che possano rendere emozionante l’ingresso della sposa oltre all’effetto creato dalla sposa stessa.
Tutti abbiamo in mente la bellissima scenografia creata dagli alberi di acero nel matrimonio del secolo, quello di William e Kate, purtroppo però non ci sposiamo nell’Abbazia di Westminster e il nostro sposo non è il futuro re d’Inghilterra, quindi dovremo accontentarci di soluzioni un po’ più economiche.

Possiamo, ad esempio, scegliere delle piante più piccole da posizionare lungo la navata, magari con dei fiori bianchi, oppure addobbare il percorso che ci porterà all’altare con degli archi floreali uniti tra loro con dei nastri di tulle.

Queste soluzioni, sicuramente non economiche, sono perfette se ci si sposa su una chiesa molto grande, perché ci permettono di sfruttare al meglio la profondità della navata cercando di renderla più accogliente e meno fredda.
Se al contrario ci sposiamo in una piccola chiesa, possiamo gettare nel corridoio tra i banchi dei petali di rosa che segnano il nostro percorso e donano alla chiesa un’aria davvero romantica.

In alternativa possiamo posizionare sul lato dei banchi verso il corridoio dei piccoli bouquet di fiori che richiamano quello della sposa e magari unendo i banchi con dei nastri di tulle abbinato.

Foto via weddingsamples.net

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter