Partecipazioni e inviti di matrimonio


Molto spesso si fa confusione sulla distinzione tra partecipazione ed inviti, ma capire bene la differenza è molto importante per evitare di fare pessime figure.

La prima cosa da fare è stilare una lista di tutti coloro che vogliamo rendere partecipi del nostro matrimonio, anche i parenti di terzo grado, senza paura di esagerare.
Sicuramente otterrete una lista lunghissima, ma è necessaria per evitare che qualcuno si offenda per non essere stato avvisato. A tutti quanti va spedita la partecipazione.

La partecipazione dovrebbe essere scritta dai genitori degli sposi, anche se al giorno d’oggi non è così e i genitori si limitano soltanto ad imporci qualche invito da fare.
In ogni caso nella partecipazione si annuncia il matrimonio: ciò significa che si devono specificare i nomi degli sposi, in alto ciascuno su un lato della partecipazione, il luogo e l’orario del ricevimento, al centro della partecipazione, e gli indirizzi, quelli da celibe e nubile sui due lati in basso e al centro quello dove gli sposi andranno ad abitare.
Gli indirizzi sono importanti perché chi viene avvisato ha l’intenzione di mandere fiori, telegrammi o regali.

Dalla lista iniziale poi si fa una scrematura con tutti coloro che si desidera invitare al ricevimento vero e proprio, partendo da chi è d’obbligo per poi proseguire a seconda di vari criteri, come ad esempio il budget da non sforare.
Negli inviti va scritto che gli sposi dopo la cerimonia proseguiranno i festeggiamenti presso…

Infine, chi lo ritiene opportuno, spesso, insieme agli inviti si inserisce il biglietto da visita del negozio dove si è stilata la lista nozze. Anche se può sembrare un pò volgare in realtà ultimamente è molto di moda questa usanza.

Da tenere sempre ben presente il tema del matrimonio perché le partecipazioni e gli inviti devono attenersi rigorosamente al filo conduttore dell’evento.

Foto via ourweddingplus.com
ourweddingplus.com


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta