Matrimonio, abito corto: come sceglierlo?

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Più contemporaneo, e fuori dalla tradizione, l’abito corto per le spose sta diventando una scelta molto più diffusa negli ultimi anni, ma ne esistono diversi modelli che possono valorizzare il look durante la cerimonia e nel corso del ricevimento. Ecco come scegliere l’abito nuziale corto più adatto a noi.

18:30 – Matrimonio: abito corto, come sceglierlo?

Sposarsi in corto: è sicuramente la scelta più informale quella di sposarsi in un abito da sposa corto. Rinunciare a strascichi, volumi extra e crinoline rende il look molto più contemporaneo e particolarmente adatto alle spose più giovani.

Ma non è detto: esiste un’ampia varietà di abiti nuziali corti che consentono un’ampio ventaglio di scelta per tutti i gusti, fisicità e stili per attraversare al meglio la navata della chiesa o la sala del municipio. Andiamo a scoprire alcuni spunti.

L’abito alla moda

18:30 – Matrimonio: abito corto, come sceglierlo?

L’abito nuziale corto, soprattutto se si tratta di spose più giovani, è uno spunto su cui si può giocare molto: lo stile e le forme possono spaziare tantissimo, accontentando ogni gusto e ogni fisicità.

Tra le scelte più amate ci sono i mini abiti anni sessanta, dalle linee a trapezio e dall’orlo a metà coscia, accompagnati sia da scarpe classiche, come un paio di décolleté, o addirittura da stivaletti alla caviglia o sotto al ginocchio, con un tacco di pochi cm.

Un tocco molto chic, è abbinare a questo genere di abiti un velo con strascico in tulle bianco, o all’altezza del gomito. Una scelta molto apprezzata è anche quella di abbinarvi un cappello.

Corto sì, ma con lo strascico

18:30 – Matrimonio: abito corto, come sceglierlo?

Anche in questo caso, si tratta di una scelta che si discosta particolarmente dai modelli più classici dell’abito da sposa.

Scegliendo un abito corto, non è detto che si debba comunque rinunciare ad uno strascico, che dona sempre un grande effetto al look.

A tale proposito, esistono molti modelli di abiti da sposa corti ma che presentano una lunga coda di strascico, laterale o posteriore, che dona un tocco di eleganza senza tempo alla sposa che opta per questo taglio moderno, ma anche classico.

L’abito longuette

18:30 – Matrimonio: abito corto, come sceglierlo?

Se l’indecisione tra abito lungo e abito corto non vi permette di scegliere, allora l’abito longuette potrebbe essere la soluzione che fa al caso vostro.

Si tratta di una scelta stilistica molto romantica, ma con un tocco di contemporaneità che rende questo tipo di abiti molto trasversale e adatto a tutte le età delle spose.

L’abito nuziale longuette lascia scoperti i piedi e le caviglie, ragione per la quale, il giusto paio di scarpe può diventare l’accessorio vincente che permette di valorizzare il look.