Matrimonio: cambio d’abito per il ricevimento: consigli e foto

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Quando si sceglie un’abito da sposa molto ingombrante, quando si è indecise su più look per le proprie nozze, o se la cerimonia si svolge in un orario diverso rispetto al ricevimento, la soluzione è sempre la stessa: il cambio d’abito. Si possono scegliere più abiti per il proprio matrimonio? La risposta è sì, ma seguendo delle regole ben precise.

(23 aprile) 11:45 – Matrimonio: cambio d’abito per il ricevimento: consigli e foto

In fatto di look da matrimonio, da alcuni anni sta prendendo piede una tendenza che riguarda specialmente la sposa: si tratta del cambio d’abito. Le ragioni di questa scelta possono essere molteplici, può trattarsi di un motivo funzionale, logistico o semplicemente per un gusto personale della sposa.

Il cambio d’abito nel giorno delle nozze è quindi stato sdoganato ormai da diversi anni, diffondendosi trasversalmente in qualunque tipologia e stile di matrimonio. Ci sono però delle regole da seguire. Ecco alcuni consigli per le spose che vorranno fare un cambio look nel bel mezzo del grande giorno.

Le occasioni per il cambio d’abito

(23 aprile) 11:45 – Matrimonio: cambio d’abito per il ricevimento: consigli e foto

La scelta del cambio d’abito può venire in soccorso alla sposa per un’ampia serie di motivazioni e può rivelarsi una soluzione davvero ottimale.

Se si sceglie una mise particolarmente “ingombrante” per la cerimonia ma si desidera maggiore libertà di movimento durante il ricevimento, si potrà ricorrere ad un secondo abito meno voluminoso e più pratico.

Se si è indecise tra due o più abiti da sposa, ci si potrà sposare con un abito e si potranno indossare gli altri nei vari momenti cruciali dei festeggiamenti, come il ballo o il taglio della torta.

Se il ricevimento sarà un’occasione più informale rispetto alla cerimonia, allora si potrà scegliere uno stile completamente diverso per il secondo look.

Un fil rouge tra i vari look

(23 aprile) 11:45 – Matrimonio: cambio d’abito per il ricevimento: consigli e foto

Quando si parla del cambio d’abito da sposa, si intende il cambio di look che avviene dopo la cerimonia in occasione del ricevimento. Per questo motivo se tra le varie scelte risultano abiti più corti, più scollati o comunque poco idonei alla cerimonia ufficiale, allora sarà meglio riservarli al momento dei festeggiamenti.

Inoltre, l’altra grande regola da seguire è scegliere accessori, make up e pettinatura che si coordinino alla perfezione per ogni cambio d’abito.

Potrebbe interessarti Outlet abiti da sposa

Si potranno cambiare infatti lo stile dell’abito, il colore, le forme e le scarpe, ma accertatevi sempre che siano in armonia con il make up e con la pettinatura, a meno che non decidiate di cambiare anche tutto il resto, ma potrebbe portare via molto tempo, e non sarebbe particolarmente educato abbandonare troppo a lungo i vostri invitati.