Matrimonio: come celebrare in chiesa

Tra le molteplici scelte su come celebrare un matrimonio, abbiamo senz’altro chi decide di sposarsi in chiesa anziché in comune. Ma come organizzare un matrimonio in rito religioso? Quali sono i consigli migliori da prendere in considerazione per un matrimonio da sogno?

Matrimonio: Come celebrare un matrimonio in chiesa

Oggigiorno, tra le celebrazioni nuziali più comuni, ci sono quelle che avvengono in chiesa. Seguendo la tradizione classica, gli sposi si uniscono per sempre nella promessa e secondo la parola di Dio.

Prendendo in considerazione le varie dottrine religiose, ci sono alcune fasi da tenere in conto, se ci si vuole sposare in chiesa. Ma come fare per organizzare un perfetto matrimonio in chiesa?

Matrimonio in chiesa: tutto quello che c’è da sapere

Matrimonio: Come celebrare un matrimonio in chiesa
Per quanto riguarda il matrimonio in chiesa, ci sono alcune fasi da prendere in considerazione per l’organizzazione.

Innanzitutto, per quanto riguarda la questione burocratica, per sposarsi in chiesa è necessario presentare i certificati di battesimo, cresima e l’attestato al corso pre-matrimoniale. Una volta presa la decisione, avvengono le pubblicazioni, ovvero la comunicazione del matrimonio.

Per la tempistica, è sempre bene decidere una data con largo anticipo, e soprattutto affidarsi alla parrocchia che per voi rispecchi al meglio il vostro matrimonio.

Il sacramento matrimoniale, una volta celebrato, prevede lo scambio degli anelli e delle promesse nuziali e la benedizione agli sposi.

Rispettando al meglio il vostro stile di matrimonio, potrete scegliere gli addobbi, la musica e la scenografia più adatta per la vostra celebrazione nuziale. Una cosa da tenere in considerazione è che molti parroci possono limitare gli allestimenti in chiesa; dunque, è bene organizzare tenendo in conto anche questo.

Inoltre, per quanto riguarda l’abito della sposa, non deve essere troppo scollato e le spalle dovrebbero essere coperte, rispettando la sacralità del luogo.

La scelta del fotografo è un altro punto fondamentale da considerare, mantenendo pur sempre un certo decoro e rispetto richiesto; il fotografo può immortalare i momenti più significati. Inoltre, si possono chiedere anCche minuti in più, per alcuni scatti, una volta terminata la celebrazione nuziale.