Matrimonio: come celebrare le nozze sul mare, consigli e foto

Giulia Marinangeli
  • Esperta in matrimoni e ricevimenti

Se sognate di celebrare un matrimonio in mezzo al mare, con un tramonto alle vostre spalle, circondati dal blu e dalle onde, il matrimonio su di una barca è la realizzazione dei vostri desideri. Ecco come organizzare un rito simbolico a bordo di un’imbarcazione, per scambiarvi le promesse in un modo molto poetico. 

11:45 – Matrimonio: come celebrare le nozze sul mare, consigli e foto

Esistono moltissimi modi di celebrare le nozze. Dalle più classiche alle più originali, la scelta è praticamente infinita.

Tra le tante tipologie di cerimonia nuziale, ce n’è una che viene considerata tra le più poetiche ed è senza dubbio tra le più sognate dalle coppie che intendono sposarsi: si tratta della cerimonia sul mare, su di una barca tra le onde calme e con il sole che si accinge a tramontare alle spalle degli sposi.

Rito simbolico sul mare

11:45 – Matrimonio: come celebrare le nozze sul mare, consigli e foto

La soluzione più adottata tra chi opta per il matrimonio sul mare, è quello secondo cui la cerimonia si svolge sulla spiaggia, e in un secondo momento si sale su di un’imbarcazione, con o senza invitati, e in mare aperto si svolge il rito simbolico.

Il rito simbolico è una celebrazione che non ha nessuna validità ufficiale, ma che è fatta di una serie di rituali creati o scelti dagli sposi per rendere suggestiva la propria unione.

Ovviamente, data la forte rilevanza dell’elemento marino in questo tipo di nozze, anche i riti simbolici dovrebbero seguire il tema dominante dell’evento, così da rendere tutto ancora più speciale, ma soprattutto coerente.

Il dress code del matrimonio sul mare

11:45 – Matrimonio: come celebrare le nozze sul mare, consigli e foto

Per quanto riguarda i codici di abbigliamento di un rito che si svolge su di una imbarcazione, a prevalere dovranno essere i colori.

Via libera quindi a tutte le palette che riguardano il tema marittimo, ma attenzione ad evitare comunque il bianco, destinato, come sempre, solo e soltanto alla coppia di sposi.

Via libera però, a blu, azzurro, ceruleo, beige, sabbia, corda, corallo, mandarino e tutte quelle palette tendenti al chiaro e in tema con il contesto. Importante anche scegliere tessuti freschi e leggeri, anche questi allineati con la location.