Matrimonio: come personalizzare il tableau de mariage?

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Non può mancare ad ogni ricevimento il cosiddetto tableau de mariage, che aiuta gli invitati a ritrovare il proprio posto a tavola, ma come rendere questo strumento un oggetto ornamentale adatto alle vostre nozze? Ecco alcuni consigli per personalizzare il vostro tableau de mariage.

18:30 – Matrimonio: come personalizzare il tableau de mariage?

Il ricevimento nuziale è il momento di convivialità nella quale iniziano i festeggiamenti per gli sposi: organizzarlo al meglio è fondamentale, e organizzare le disposizioni degli invitati nei vari tavoli è obbligatorio al fine di evitare che persone che non si conoscono finiscano per sedere allo stesso tavolo, o che qualcuno degli invitati possa ritrovarsi circondato da persone non gradite.

Alla base c’è, da parte degli sposi, un ragionato processo di distribuzione degli invitati nei vari tavoli del ricevimento, cercando di raggruppare sapientemente gli invitati in gruppi sensati, come il tavolo dei colleghi, il tavolo degli amici, il tavolo dei parenti, e così via.

Per illustrare agli invitati la distribuzione stabilita dagli sposi, viene compilato il tableau de mariage, un tabellone nel quale sono scritti il numero del tavolo e il nome di chi vi sederà: come personalizzare questo strumento? Basta seguire alcuni consigli e metterci un tocco del proprio gusto personale.

Un tocco personale

18:30 – Matrimonio: come personalizzare il tableau de mariage?

Il tableau de mariage è indispensabile per evitare il caos all’inizio del ricevimento di nozze: più sono gli invitati, più sarà necessario ricorrere a questo strumento.

È importantissimo che la distribuzione degli invitati per ogni tavolo sia ben evidente e inequivocabile: è necessario quindi che sia chiaramente leggibile il numero del tavolo, e il nome di chi vi prenderà parte, ed è anche molto utile che nel tabellone la posizione dei tavoli rispecchi in qualche modo quella nella sala.

Tuttavia, non è fondamentale che le tableau de mariage sia effettivamente un tabellone: si può ricorrere a tutta la creatività che si vuole, anzi, qualunque soluzione è ottima, soprattutto se rispecchia la personalità degli sposi.

L’unica regola è che il tableau, in ogni sua forma, sia disposto all’ingresso della sala ricevimenti, così da evitare che gli invitati vaghino senza meta da ogni parte.

Le card per gli invitati

18:30 – Matrimonio: come personalizzare il tableau de mariage?

Se si vuole evitare affollamento all’ingresso del vostro ricevimento, ci sono diverse soluzioni per fare accomodare i vostri invitati.

Tra le varie opzioni, una soluzione molto comoda è realizzare delle card con scritto il numero del tavolo e il nome dell’invitato. Al suo arrivo, basterà che gli venga consegnato il giusto biglietto, così da lasciarlo raggiungere il proprio posto.

Anche in questo caso la creatività è alla base: può essere una card, come potrebbe essere qualunque oggetto su cui scrivere nome e numero del tavolo. Spesso, questi due dati vengono consegnati con un calice di bollicine per dare il benvenuto ai commensali.