Matrimonio: come scegliere il menu di nozze

Una delle fasi organizzative di un matrimonio più discusse, è senza dubbio la scelta del menu di nozze. Come scegliere quello più adatto? E come accontentare tutti? Quali sono le fasi organizzative di un menu di matrimonio?

Matrimonio: come scegliere il menu di nozze

L’organizzazione del ricevimento nuziale prevede la scelta di un menu con diverse portate che si possono scegliere, in base al gusto personale e tipo di matrimonio.

Ma quali sono le pietanze più apprezzate e adatte per un menu di matrimonio? Ovviamente è bene tenere in considerazione quale scelta si voglia applicare per quanto riguarda il cibo.

Vi sono molteplici modi di capire se si voglia o no adottare un servizio di catering con pietanze cucinate, oppure un buffet.

Matrimonio: come fare un menu di nozze

Matrimonio: come scegliere il menu di nozze

Vi è la possibilità di scegliere un menu tradizionale e classico oppure personalizzato, se si vuole adottare una dieta vegana o vegetariana ad esempio.

Dopo aver scelto come si predispone l’organizzazione del menu di nozze, si può pensare alla scelta dei cibi e prodotti.

È bene appuntarsi e segnare qualsiasi intolleranza e allergia, per capire quali prodotti scartare fin da subito.

Un volta deciso il tutto, si può procedere a contattare i fornitori scegliendo quelli che più vi aggradano. Cercate di essere il più precisi possibili, parlate con lo chef e responsabili, per riuscire al meglio mettervi d’accordo sul da farsi.

In seguito si può procedere alla prova assaggio, ossia la prova che i chef mettono a disposizione per gli sposi, i quali sceglieranno e decideranno le proposte dello chef.

Quando si conclude la scelta del menu di nozze, si procede con la stampa. Si individua o ci si affida a uffici stampa o di topografia, che stamperanno il menu, seguendo le vostre indicazioni sul modello e stile.

Per quanto riguarda il dopo, assicuratevi che ci siano sempre delle varianti di pietanze in caso di richieste specifiche, e organizzatevi al meglio per il cibo avanzato. È possibile organizzare delle “doggy bags”, ovvero cestini di cibo avanzato da riporre e dare agli invitati.