Matrimonio: come scegliere la collana della sposa?

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Nel giorno delle nozze, si sa, niente è lasciato al caso, tantomeno gli accessori dell’outfit scelto per questa occasione. Proprio come per l’abito da sposa, grande attenzione va prestata anche agli accessori: dalle scarpe al velo, niente va trascurato, così come i gioielli, soprattutto se si parla di collane, indossate per illuminare l’aspetto della festeggiata.

11:45 – Matrimonio: come scegliere la collana della sposa?

Esistono una varietà infinita di collane, ma quali sono le tipologie perfette per il giorno del matrimonio? La risposta non è una sola, e dipende da innumerevoli fattori, su tutti la scelta dell’abito, da cui poi dipenderà l’intera selezione degli accessori indossati dalla sposa.

Come scegliere dunque la collana giusta per le proprie nozze? Ecco alcuni consigli e alcune regole da seguire per scegliere senza sbagliare il gioiello che illuminerà il vostro volto in occasione del grande giorno.

Parure o gioiello singolo?

11:45 – Matrimonio: come scegliere la collana della sposa?

Prima di tutto, bisogna ascoltare il proprio personalissimo gusto: la sposa è la protagonista della propria festa e avrà senza ombra di dubbio tutti gli occhi puntati su di sé, quindi è importante che si senta totalmente a proprio agio nella scelta del look per questa occasione.

Se si decide di indossare più di un gioiello nel giorno del matrimonio, allora che sia una parure, ovvero un set coordinato di orecchini, collana e bracciale, o soltanto due di questi elementi. Meglio sempre non esagerare e non presentarsi all’altare estremamente “addobbata”.

Mai indossare un anello nel giorno delle nozze: la mano deve essere sgombra per mettere in risalto la fede.

I modelli di collana

11:45 – Matrimonio: come scegliere la collana della sposa?

Esistono moltissime tipologie di collane, tutte adatte alla sposa e al giorno delle nozze, l’elemento determinante sarà quasi sempre la scelta dell’abito. Ecco alcuni esempi.

Collana Girocollo: se gli scolli non sono generosi, allora i collier girocollo sono l’ideale per questo genere di abiti. Scollo a barchetta, a cuore, assenza di scolli, sono tutti conciliabili con le collane girocollo, in qualunque materiale, dall’oro ai diamanti.

Punto Luce: se si vuole fare una scelta minimale, allora il punto luce è il gioiello ideale. Una catenina sottile e un unico ciondolo in diamante che pende al centro dello scollo concentrerà tutta la luce su un unico punto illuminando la sposa nella sua totalità.

La collana sulla schiena: se lo scollo dell’abito si sviluppa sulla schiena lasciandola aperta, allora potreste mettere in risalto questa parte del corpo con una collana che penda sul retro anziché sul décolleté. È importante che le catenine siano sottili e che questo gioiello venga accompagnato da un’acconciatura raccolta.