Matrimonio: come scegliere le scarpe perfette per lo sposo

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Come il resto delle componenti dell’outfit dello sposo, anche le scarpe hanno le loro regole e i loro divieti. Non tutti modelli di calzatura sono consigliabili per la riuscita del look nel giorno del matrimonio, ma ci sono invece delle tipologie che si rivelano perfette per percorrere la navata con classe ed eleganza.

11:45 – Matrimonio: le scarpe per lo sposo

Il giorno del matrimonio è un’occasione molto speciale che richiede molta attenzione nella scelta del giusto abito e dei relativi accessori.

I dettami dell’abbigliamento formale maschile sono essenziali e molto precisi, e come per il resto dei componenti del guardaroba, anche le scarpe non sfuggono a questi dogmi.

Come scegliere dunque le calzature perfette per lo sposo nel giorno delle nozze? Ecco alcuni consigli e alcune regole per risultare impeccabili in occasione del grande giorno, attraverso alcuni modelli senza tempo di scarpe eleganti maschili.

Matrimonio: le Derby

11:45 – Matrimonio: le scarpe per lo sposo

L’allacciatura delle stringhe, nel modello Derby è aperta, e si differenzia dal modello Oxford proprio per questo.

Sempre adatte ad un’occasione elegante, vengono considerate appena più informali rispetto alle Oxford, e proprio per questo si adattano soprattutto alle cerimonie diurne ed è diffusa soprattutto tra gli sposi più giovani.

Matrimonio: le Oxford

11:45 – Matrimonio: le scarpe per lo sposo

È una scelta a colpo sicuro. La scarpa modello Oxford è il classico dei classici delle calzature formali, adatte sia per le occasioni diurne, che per quelle che si svolgono dopo il tramonto.

Proprio perché adatte alle occasioni diurne, sono il modello ideale da coordinare al tight, abito maschile molto diffuso per i matrimoni, ma assolutamente vietato nelle occasioni serali.

La tipologia più elegante di scarpa Oxford, è quella in pelle liscia, con un taglio trasversale sulla punta, senza nessun tipo di motivo o di intaglio che renderebbero la calzatura molto più informale.

Alcune regole sugli accostamenti

11:45 – Matrimonio: le scarpe per lo sposo

Per quanto riguarda le regole su materiali, colori e accostamenti del guardaroba formale maschile, come già detto, le regole sono essenziali e molto precise.

Prima di tutto è assolutamente vietato non coordinare le scarpe agli accessori e all’abito: se si indosserà una cintura, allora è obbligatorio che sia di identico colore e identico materiale della scarpa.

È ugualmente importante che le scarpe e l’abito siano ben accostati in fatto di colori. Come risaputo, il blu e il nero sono vietati da indossare nello stesso outfit, quindi se si opta per un abito nero, è indicato che anche le scarpe e gli accessori siano in palette, così come per la scelta del blu.

Potrebbe interessarti Matrimonio: come indossare il tight

Bandite dalle nozze le scarpe marroni per lo sposo: non sono considerate formali, quindi non andrebbero a completare il look con eleganza.

Vernice lucida, cuoio e pelle spazzolata sono, infine, i materiali favoriti per le scarpe e per i relativi accessori.