Matrimonio: i copricapo per lo sposo

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Negli ultimi decenni è un accessorio che è diventato sempre più desueto nel giorno delle nozze, ma il copricapo per lo sposo è il classico dei classici. Non esiste un solo modello, anzi, di cappelli adatti allo sposo ce ne sono innumerevoli: come sceglierlo? Ecco alcune delle tipologie più adatte al giorno del matrimonio.

11:45 – Matrimonio: i copricapo per lo sposo

Il cappello, indossato nel giorno del matrimonio, è quasi sempre sinonimo di eleganza. Uno sposo che decide di indossare un copricapo nel giorno delle nozze, fa una scelta estremamente classica, ricorrendo ad un accessorio ormai quasi desueto, ma che, proprio per questo, è ricco di fascino.

Esistono diversi modelli di copricapo adatti allo sposo, sceglierlo dipenderà soprattutto dal tipo di abito e dal tipo di cerimonia e di ricevimento che si decide di organizzare. Ecco dunque alcuni modelli tra i più classici dei cappelli per lo sposo.

Il cilindro

11:45 – Matrimonio: i copricapo per lo sposo

Considerato il più elegante dei cappelli maschili, la tuba o cilindro è in assoluto il classico dei classici per il matrimonio. La scelta di questo cappello nel giorno delle nozze, significa che si vuole dare alla propria immagine un aspetto estremamente formale.

Sull’utilizzo del cilindro però, il galateo parla chiaro: vietatissimo dopo il tramonto e da coordinare esclusivamente con il tight. Se si sceglie questo modello di copricapo, dovrebbero venire indossati anche i guanti.

Il cappello fedora

11:45 – Matrimonio: i copricapo per lo sposo

Corona incavata e rigida, tesa più larga e nastro: sono le tre caratteristiche principali del cappello fedora, un copricapo che più raramente si sceglie per il giorno del matrimonio, ma che in realtà appartiene al repertorio dei grandi classici.

Anche in questo caso, il modello fedora non si può abbinare a qualunque tipo di abito: l’occasione per questo cappello è certamente meno formale rispetto a quella del cilindro, ed essendo un modello realizzato il più delle volte in materiali pesanti, allora la scelta più consona ricade sui matrimoni invernali.

L’abito per il fedora è senza dubbio il completo.

La bombetta

11:45 – Matrimonio: i copricapo per lo sposo

La scelta della bombetta è, anche in questo caso, un grande classico del matrimonio. Ricorrere a questo modello di copricapo però, significa optare per un look più particolare rispetto al formalissimo cilindro.

È infatti la bombetta il cappello più adatto allo sposo che vuole ottenere un look più informale. Non ci sono regole sulla scelta di questo copricapo per le nozze, proprio perché rappresenta l’accessorio dello sposo creativo e particolare.