Matrimonio: idee e consigli per un ricevimento intimo

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Non è indispensabile che un ricevimento di nozze sia fastoso e con centinaia e centinaia di invitati. Sono moltissime invece, le coppie che preferiscono dei festeggiamenti più sobri e con la presenza soltanto delle persone più care. Se il vostro ideale di ricevimento nuziale è intimo e con pochi invitati, allora ecco alcune idee per renderlo speciale.

11:45 – Matrimonio: idee e consigli per un ricevimento intimo

Il matrimonio con pochi invitati ma curato in ogni minimo dettaglio è una soluzione estremamente chic tra le varie tipologie di ricevimento. Pochi invitati, selezionatissimi e che facciano parte degli affetti più cari della coppia renderanno speciale e indimenticabile una giornata così importante.

Se il vostro matrimonio ideale è quello intimo e ristretto, allora ecco alcune idee e alcuni consigli su come rendere speciale il vostro ricevimento intimo, circondati soltanto dalle persone più importanti della vostra vita.

La location: evitate saloni dispersivi

11:45 – Matrimonio: idee e consigli per un ricevimento intimo

Se al vostro ricevimento nuziale ci saranno pochi invitati, allora sarà meglio puntare ad una location che non sia dispersiva e troppo grande.

Un salone raccolto, il porticato di un agriturismo o un giardino in campagna potrebbero rivelarsi delle soluzioni ideali per un ricevimento sobrio e raccolto.

Essendo pochi invitati inoltre, un’altra soluzione perfetta sarebbe quella di allestire un’unica lunga tavolata, così da raccogliere tutti i commensali, anziché disperdersi in tanti piccoli tavoli a cui far sedere troppo poche persone.

Con la tavolata unica inoltre, si favorisce l’interazione tra tutti i presenti, animando così il ricevimento e permettendo così agli sposi di avere sempre tutti vicino.

Attenzione ai dettagli

11:45 – Matrimonio: idee e consigli per un ricevimento intimo

È comunque importante prestare attenzione alla cura di ogni aspetto del ricevimento di nozze. Pochi invitati non significa accoglierli nella maniera sbagliata o senza prestare attenzione alla mise en place e all’allestimento della location.

Anzi, con a disposizione spazi più ristretti e un numero minore di invitati, sarà ancora più semplice rendere impeccabile la tavola e il luogo in cui si terranno i festeggiamenti.

Un banchetto ben curato sia nell’estetica che nel gusto, è una gioia per gli occhi e per il palato a prescindere dal numero dei commensali, e tutti i presenti potranno quindi gioire con gli sposi di una giornata così speciale per la coppia, ma anche per le persone care che le stanno accanto.