Matrimonio: le regole fondamentali secondo l’etichetta

Giulia Marinangeli
  • Esperta in matrimoni e ricevimenti

In occasione di un matrimonio ci sono regole comportamentali che per molti sono considerate imprescindibili. A questo proposito infatti, il bon ton propone numerose regole da rispettare affinché il risultato finale sia impeccabile. Ecco i consigli da seguire per un matrimonio all’insegna delle buone maniere.

11:45 – Matrimonio: le regole fondamentali secondo l’etichetta

Malgrado le tendenze che dettano legge di anno in anno, di stagione in stagione anche nell’ambito delle nozze, ci sono delle regole intramontabili considerate alla base delle buone maniere, e che spesso vengono considerate imprescindibili nel contesto del matrimonio.

Le regole di etichetta per gli sposi, il codice di comportamento per gli invitati: sono solo alcuni degli aspetti che riguardano il bon ton in fatto di nozze, e che approfondiremo per scoprire quali sono le regole dettate dalle buone maniere per un matrimonio impeccabile.

Il bon ton per gli sposi

 

11:45 – Matrimonio: le regole fondamentali secondo l’etichetta

Se ci si vuole attenere al Galateo per quanto riguarda le nozze, si deve avere la consapevolezza che molte di queste regole possono essere datate e altamente superate in seguito ad una liberazione da schemi, spesso e volentieri di struttura patriarcale.

Lo dimostra la regola secondo la quale per il matrimonio, soprattutto se di rito religioso, le spose dovrebbero avere sempre le spalle coperte ed una scollatura ben lungi dall’essere profonda.

Le spose inoltre, possono non indossare il velo, ma in caso di guanti, andrebbero obbligatoriamente sfilati prima dell’inizio della cerimonia, così da rendere la fede protagonista assoluta e osservabile dagli invitati al primo sguardo.

Altra regola considerata fondamentale: le spose dovrebbero indossare calze a prescindere dalla stagione in cui si terrà il matrimonio.

Per quanto riguarda gli sposi invece, la regola da seguire è fondamentalmente quella di rispettare gli orari: se le nozze si celebrano al mattino, allora potranno indossare tight e mezzo tight, mentre se il matrimonio si svolge dopo il tramonto, allora di opterà per smoking e, in caso di nozze estremamente formali, per il frac.

Il bon ton per gli invitati

11:45 – Matrimonio: le regole fondamentali secondo l’etichetta

Anche gli invitati hanno le loro regole da seguire se si vorrà rispettare il bon ton. La regola base è: il look dei partecipanti non dovrà mai adombrare o sovrastare in qualche modo quello degli sposi.

Vietatissimi quindi colori estremamente vivaci, e vietati anche il bianco, il nero, il rosso e il viola. Gli abiti corti sono consentiti, ma soltanto se il matrimonio e il ricevimento si svolgono di giorno. Anche per gli invitati vale la stessa regole degli sposi sugli orari per i relativi completi da scegliere.