Matrimonio: pizza gourmet nel menu del ricevimento

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Non è molto usuale accostare l’idea di un menu a base di pizza ad un banchetto di nozze, eppure, servita in un certo modo, anche la pizza può trasformarsi in un piatto gourmet e molto ricercato, all’altezza di un qualsiasi altro ricevimento di nozze formale.

11:45 – Matrimonio: pizza gourmet nel menu del ricevimento

Malgrado sia un piatto tra i più simbolici che ci sono in Italia, la tendenza del menu a base di pizza nei matrimoni ha le sue origini negli Stati Uniti. L’idea di di un ricevimento di nozze a base di questa pietanza vi sembra troppo informale e poco adatto all’occasione? Dovrete ricredervi.

La pizza infatti, servita in un certo modo e trasformata in un piatto gourmet può rendere il banchetto nuziale un’esperienza unica e assolutamente chic. Soprattutto se con le varie portate vi si associa il giusto bere.

Pizza nel banchetto nuziale: una scelta gourmet

11:45 – Matrimonio: pizza gourmet nel menu del ricevimento

Il segreto per rendere chic un banchetto nuziale a base di pizza, è affidarsi a specialisti del settore che riescano a creare accostamenti insoliti di ingredienti, sfruttando pietanze ricercate e creando gusti che raramente si possono trovare in una normale pizzeria.

Una degustazione di tanti tipi di pizza è la migliore scelta per fare sì che tutti i commensali scoprano sapori e accostamenti nuovi, ricercati e originali, magari pensati proprio per l’occasione, ispirandosi anche alle preferenze degli sposi.

Se l’effetto che si vuole ottenere è quello di un ricevimento nuziale molto formale, allora è meglio prediligere la cena o il pranzo placé, anziché il buffet, così che gli invitati possano essere serviti a tavola, scoprendo di portata in portata i vari gusti di pizza che compongono il menu del ricevimento.

Pizza e vino: la tendenza parigina che trasforma le nozze

11:45 – Matrimonio: pizza gourmet nel menu del ricevimento

Per rendere ancora più chic il vostro banchetto di nozze, una tendenza proveniente dalla capitale francese può venire in aiuto: è da Parigi infatti, che da anni è molto in voga accostare la pizza allo champagne, e proprio da qui ci si può ispirare per il banchetto di nozze a base di pizza.

Se si sceglie la formula placé per il ricevimento nuziale, allora un’opzione molto raffinata è quella di affiancare ad ogni gusto di pizza il giusto vino, lasciandosi magari consigliare da personale esperto che possa quindi creare una selezione di vini, ognuno dei quali possa abbinarsi al meglio con ciascuna tipologia di pizza scelta per il menu delle nozze.