Matrimonio: quale anello di fidanzamento scegliere?

La proposta di matrimonio prevede che il futuro sposo, si dichiari con un anello di fidanzamento alla propria amata. L’anello simboleggia l’unione, ma come scegliere quello più adatto? Quali sono i migliori anello di fidanzamento?

Matrimonio: quale anello di fidanzamento scegliere?

Scegliere l’anello di fidanzamento, è una delle cose più complesse da prendere per quanto riguarda la proposta di matrimonio.

Seguendo la tradizione, l’anello di fidanzamento viene regalato dal partner, durante la proposta di matrimonio.

Per quanto riguarda la scelta degli anelli da fidanzamento, vi sono tantissimi tipi. È bene difatti, farsi consigliare dai più esperti, soprattutto se non si sa da dove partire.

Uno dei consigli che proponiamo il più delle volte, è quello di cercare un anello che rispecchi al meglio lo stile e personalità del proprio partner.

Matrimonio: come scegliere l’anello più adatto?

Matrimonio: quale anello di fidanzamento scegliere?

La tradizione dell’anello di fidanzamento risale agli antichi egizi, i quali erano soliti regalare anelli alla sposa, in segno di fiducia e rispetto.

Questa tradizione persiste tuttora nei paesi occidentali e viene molto apprezzata. Ma come scegliere l’anello giusto e più adatto per una proposta di matrimonio?

Tra le ampie scelte troviamo:

L’anello solitario, detto anche classico, composto da un solo diamante posizionato sulla barra di metallo. Uno degli anelli più diffusi e apprezzati per la sua semplicità ed eleganza.

Anello Trilogy, molto simile al solitario, sebbene si differenzia a causa dei tre diamanti posizionato sulla barra di metallo. Molto elegante e anche questo molto gettonato.

Anello Pavè, uno degli anelli più belli di sempre, composti da tanti piccoli diamanti e pietre preziose.  Particolare per la composizione dei diamanti molto vicini tra loro.

Anello Halo, caratteristico poiché è molto appariscente. Non sono molti quelli che gradiscono questi tipi di anelli, sebbene Halo sia composto da una pietra e arricchito da una corona si diamanti più piccoli.

Anello Riviera (detto anche Eternity), è composto da una linea sottile di metallo con una linea di gemme come zaffiri o rubini. Molto amato da chi predilige uno stile vintage e classico.

Infine abbiamo l’anello Toi et Moi, molto particolare e poco diffuso. Costituito da due pietre simili ma non uguali montate a specchio, vicine ma che non si toccano, a simboleggiare i due componenti della coppia, diversi ma sempre uniti. Ecco perché il significato del termine “toi et moi”, ovvero “io e te”.