Matrimonio: significato e tradizione della giarrettiera

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione

Anche se non sempre osservata, è comunque molto diffusa l’usanza della giarrettiera indossata dalla sposa e che durante il ricevimento di nozze viene sfilata e custodita dallo sposo, o lanciata tra gli ospiti. Qual è il significato di questa tradizione? Quali sono le sue origini? Anche in questo caso, come spesso accade per gli usi legati al matrimonio, le sue origini sono molto antiche.

11:45 – Matrimonio: l’usanza della giarrettiera

La giarrettiera è un accessorio spesso indossato dalle spose, anche se non è indispensabile nel look per il grande giorno. Questo accessorio spesso viene poi sfilato e custodito dallo sposo nel corso del ricevimento nuziale, o viene lanciata tra gli invitati e questa tradizione ha un significato ben preciso, che affonda le sue radici in un’altra usanza ancora più antica.

Ecco quindi la storia del perché, nel giorno del matrimonio, la sposa indossa la giarrettiera e del perché lo sposo gliela sfilerà nel corso del ricevimento e la custodirà.

Il lancio della giarrettiera: la storia

11:45 – Matrimonio: l’usanza della giarrettiera

La giarrettiera è legata al matrimonio da un’usanza molto antica e che ora non viene più praticata. Pare infatti che intorno al XIV secolo, alla fine dei banchetti di nozze o della cerimonia stessa l’abito da sposa venisse sminuzzato in tanti pezzi che venivano poi regalati agli uomini in segno di buon auspicio.

L’usanza di ridurre in brandelli l’abito da sposa è con il tempo, per ovvi motivi, stata accantonata, e al suo posto è subentrata la giarrettiera, indossata durante la cerimonia e lanciata nella folla di invitati durante il ricevimento, un po’ come si fa con il bouquet della sposa.

Giarrettiera: perché la custodisce lo sposo?

11:45 – Matrimonio: l’usanza della giarrettiera

In molti casi la giarrettiera, invece di essere lanciata tra gli invitati, viene comunque sfilata durante il ricevimento, ma dallo sposo, il quale poi la custodirà.

In questo caso le origini sono legate più a una visione patriarcale e superata del matrimonio: lo sposo sfila la giarrettiera dalla gamba di sua moglie poiché è a lui che la sposa è legata dal rito nuziale.