Nozze e intrattenimento, la festa da ballo: dal galateo alla playlist musicale

Moda, tendenze, cerimonia e tanto altro: tutti gli aggiornamenti riguardo il matrimonio e le nozze. Per un matrimonio divertente, l’intrattenimento deve essere assicurato. Ecco alcuni consigli su uno dei momenti più attesi dal galateo: la festa da ballo. Partendo dalle regole, ecco come si scende in pista con eleganza e raffinatezza. 

matrimonio-regole-coronavirus

Per la preparazione del matrimonio, tutto va pensato nei minimi dettagli. Con questa rubrica si affronteranno tutte le situazioni possibili e inimmaginabili: dettagli ed accessori dell’outfit, tradizioni, usanze e piccole idee per delle nozze indimenticabili. Per la fortuna degli sposi, arrivano i consigli sul migliore intrattenimento.

Alla fine del ricevimento di ogni matrimonio arriva la festa da ballo. Tuttavia, ci ha già pensato il galateo a dirci come si scende in pista. Ecco tutte le regole del bon ton.

La festa da ballo: tutti i dettagli

646e61008eaed1c41f38c8f25bb7b265


Leggi anche: GF Vip: festa esagerata per la De Blanck

Il ballo dopo il ricevimento è uno dei momenti più classici e romantici di tutta la festa. Il primo dovrà essere quello tra la sposa e suo padre, il quale durante la metà della canzone lascerà la figlia nella mani del marito, marcando il passaggio simbolico da figlia a moglie. La musica dovrà essere incalzante, raffinata ma anche emozionante: un valzer è uno dei ritmi più consigliati.

Dal secondo ballo in poi cominciano gli abbinamenti: lo sposo con sua madre. Poi, lo sposo con la suocera ma anche la sposa e il suocero. Infine, il quarto sarà quello tra la sposa e il testimone del marito e quello tra la sposo e la damigella della moglie. Dal quinto ballo, tutti gli invitati potranno cominciare a ballare liberamente.

Aldilà del galateo, per garantire un massima resa si deve pensare ad un luogo adatto e che rispetti la varie necessità. Una terrazza, un giardino o a bordo piscina: insomma, qualsiasi spazio grande e accogliente sarà perfetto. Si consiglia sempre di fare in modo che questo sia un luogo speciale ed esclusivo, dove gli invitati possano sentirsi liberi di rilassarsi dopo il lungo pasto.

La playlist che seguirà dovrà includere diversi generi musicali. Infatti, nonostante i gusti dovranno essere principalmente degli sposi, la varietà delle canzoni dovrà permettere a tutti gli ospiti di identificarsi con un diverso tipo di genere: solo così che il palcoscenico potrà mantenersi attivo. Inoltre, il responsabile della console dovrà modulare l’andamento della musica, cominciando con qualcosa di più lento fino al ritmo disco alla fine.


Potrebbe interessarti: Matrimonio e galateo: la condotta della sposa e le regole da seguire

Ovviamente, con una band dal vivo l’interazione tra gli invitati e la console sarà molto più dinamica: tutto sarà più divertente e variegato, si potranno fare della particolari richieste, l’emozione sarà assicurata e la band saprà perfettamente come coccolare tutti gli invitati. Insomma, voi avete già tutto pronto per la vostra festa da ballo?

PX-Damigelle-1200×800

Se state preparando il vostro matrimonio, o state dando il benvenuto ad alcune idee al riguardo, continuate a seguire tutti gli aggiornamenti. Durante le nostre guide si toccano molti argomenti riguardo le nozze. Tradizioni, moda, tendenze, culture, location, novità, consigli e tanto altro.