Partecipazioni di matrimonio: consigli per renderle perfette

Anche se di recente, complice l’avvento di e-mail e social, la tradizione di inviare partecipazioni cartacee si è un po’ persa, l’invito al matrimonio non è una cosa da tralasciare quando si organizzano delle nozze. Vediamo allora i consigli per delle partecipazioni originali e in linea con il galateo.

Schermata 2021-05-04 alle 15.16.06

Secondo alcuni le partecipazioni sono un accessorio inutile, qualcosa di imposto e di classico che, in realtà, serve a poco. Spesso, però, gli ospiti sono felici di essere invitati formalmente alle nozze e il bigliettino e la busta possono essere un bellissimo ricordo da conservare.

In effetti la partecipazione è una sorta di primo regalo che gli sposi riservano a chi prende parte alla cerimonia e, proprio per questo, è necessario che sia perfetto.

Partecipazioni di matrimonio: idee e consigli

Schermata 2021-05-04 alle 15.39.53


Leggi anche: Calendario dell’avvento: storia per bambini

Prima di tutto tenete presente che la partecipazioni di matrimonio non serve solo a voi per comunicare i dettagli del vostro giorno speciale agli ospiti ma anche agli invitati per capire a che tipo di cerimonia stanno andando incontro.

Una carta elegante, un font dorato e delicato, infatti, rispecchia una cerimonia altrettanto di classe mentre un invito confezionato con fiori secchi e buste riciclate sarà decisamente più “country”.

Per quanto riguarda lo stile da sceglierei, insomma, sta a voi decidere caratteri, disegni o immagini. Ci sono cose, però, che sono davvero imprescindibili come nome e cognome e di entrambi gli sposi, data e ora delle nozze, indirizzo di cerimonia e ricevimento, numeri di telefono per l’eventuale conferma di partecipazione.

Potrebbe essere anche interessante inserire un vero e proprio”itinerario”, in cui si spiegano le varie tappe e attività previste il giorno del nozze. Se siete tipi romantici, poi, potete anche optare per una frase d’amore che rappresenti la vostra storia o, perché no, per qualcosa di divertente!

Schermata 2021-05-04 alle 15.41.13

Quando stamperete le partecipazioni optate sempre per alcune copie in più, per evitare di trovarti senza inviti in caso di buste perse, errori di stampa o ospiti dimenticati!

Se all’interno dell’invito è consigliato stampare, anche per evitare che una grafia poco comprensibile dia vita ad errori e fraintendimenti, sull’esterno della busta è molto carino scrivere a mano il nome dell’invitato o della famiglia a cui è destinata la busta.


Potrebbe interessarti: Partecipazioni originali

Sempre secondo il galateo il periodo ideale per inviare le partecipazione è di circa due mesi prima dalla data delle nozze, in modo da dare tempo agli ospiti di decidere per il sì o per il no e di comunicarti la loro eventuale disdetta.

Consegnarle a mano è sempre raccomandabile ma, in caso di lontananza, anche spedirle va più che bene.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica