Sposa: come scegliere il proprio bouquet

Anche se pensate di fare un matrimonio un po’ diverso dal solito c’è una cosa che non può davvero mancare in nessuna cerimonia: il bouquet. Ne esistono davvero di ogni tipo e ognuna di voi può scegliere quello che più si adatta al proprio stile e a quello delle proprie nozze. 

Schermata 2021-04-22 alle 11.26.11

L’accessorio nunziale a cui nessuna dovrebbe mai rinunciare è il bouquet. Si tratta del mazzo di fiori che la sposa stringe tra le mani mentre cammina lungo la navata, e che lancia alle sue spalle a fine cerimonia, regalando un momento speciale a tutte le donne presenti.

Forma, colore, dimensioni e scelta dei fiori sono una cosa da non sottovalutare perché, proprio come gli altri, anche il bouquet deve essere in linea con la cerimonia e con la personalità della sposa.

Ecco allora qualche consiglio per trovare il più giusto per voi e qualche idea per una composizione che non sia banale!


Leggi anche: Abiti da sposa 2020: foto e novità!

Bouquet: come scegliere il più adatto a noi

Schermata 2021-04-22 alle 11.39.48

Sarebbe bene scegliere il bouquet dopo aver selezionato l’abito che ci condurrà all’altare. Il mazzo di fiori, infatti, farà da accessorio al vestito, proprio come i gioielli e le scarpe, e lo completerà regalandogli un tocco in più ma senza sovrastarlo.

È importante, poi, che i fiori scelti siano in linea con le composizioni che addobbano la chiesa, la location della cerimonia o la sala del ristorante. Se optare per qualcosa di elegante e classico o per uno stile più rustico, poi, va deciso a seconda del matrimonio scelto: sarà una cerimonia country o più classica?

Un’altra cosa da tenere a mente è la stagione. A secondo del periodo in cui vi sposerete, infatti, è necessario optare per un fiore piuttosto che per un altro, anche perché in questo modo la composizione tenderà a rovinarsi di meno.

Schermata 2021-04-22 alle 11.40.32

Il colore è importante ma lo è anche il significato che determinati fiori hanno. C’è un vero e proprio linguaggio nascosto dietro rose, peonie o tulipani: che messaggio vuoi comunicare?

Anche l’odore è importante perché, in effetti, il tuo mazzo di fiori ti accompagnerà per tutto il tempo e il suo profumo può confortarti e tranquillizzarti.


Potrebbe interessarti: Matrimonio: come scegliere le scarpe da sposa

Schermata 2021-04-22 alle 11.41.06

Se vuoi dare all’insieme un tocco in più puoi anche aggiungere qualche fiorellino del tuoi bouquet alla tua pettinatura, in modo da essere ancora più abbinata alla composizione.

Schermata 2021-04-22 alle 11.41.59

E se invece vuoi risparmiare ma ottenere comunque un grande effetto cosa puoi fare? Opta per dei fiori finti (ma di buona qualità) che dureranno a lungo e, in alcuni casi, saranno più facile da trovare e disponibili ad un prezzo minore.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica