Sposo: come scegliere la camicia in base al colletto?

Moda, tendenze, cerimonia e tanto altro: tutti gli aggiornamenti riguardo le nozze. Uno dei punti chiavi dell’outfit dello sposo è la camicia. Tuttavia, quali sono le basi per capire come meglio relazionarla al proprio fisico e alla propria personalità? La chiave è fare riferimento al colletto. Ogni tipo di colletto ha degli obiettivo molto diversi.  

come-vestirsi-ad-un-matrimonio

Per la preparazione del matrimonio, tutto va pensato nei minimi dettagli. Con questa rubrica si affronteranno tutte le situazioni possibili e inimmaginabili: dettagli ed accessori dell’outfit, tradizioni, usanze e piccole idee per delle nozze indimenticabili. Per la fortuna dello sposo, ecco alcuni consigli sulla camicia da scegliere.

Come scegliere la giusta camicia in base al coletto?

Fotografo-Reportage-Per-Matrimonio-Trapani-Sicilia-06

Come si fa a capire quale camicia si deve indossare per il giorno del proprio del proprio matrimonio? Ebbene, le cose da considerare principalmente sono tre. La prima è il codice di abbigliamento, la seconda è capire cosa rimane più comodo con la propria personalità e la terza è capire come mantenere la giusta linea del proprio fisico.


Leggi anche: GF Vip, Gregoraci sensuale con la camicia di Zorzi

Per mettere la basi su una buona camicia elegante  in relazione alla propria personalità e al proprio fisico si deve considerare il tipo di colletto. Il colletto classico o Pinpoint è quello standard appunto, ovvero quello che si trova persino nella camicia che serve per l’ufficio. Ovviamente questo tipo di camicia è sufficiente per un’occasione formale ma non descrive affatto la personalità della sposo.

Un colletto allargato è invece più formale del solito. In questo caso le estremità del colletto sono allargate e si allontanano dalla clavicola. Quando invece le punte del coletto si allontano in modo piuttosto aggressivo dalla clavicola si parla di colletto spaccato o cutaway. Questo tipo di cravatta è adatto ad un contesto da cravatta nera, ovvero un matrimonio da sera molto elegante.

Il coletto a club è invece un colletto piuttosto morbido che dona allo sposa un look più interessante ed esclusivo. Questo tipo di colletto arrotondato è popolare fin dal 1800. Infine, il colletto ad ala è un tipo di modello che è in voga dagli ultimi decenni e si contraddistingue perché il colletto ha le punte premute verso il basso, come della ali appunto. Insomma, qual è il vostro colletto preferito?

PX-Damigelle-1200×800

Se state preparando il vostro matrimonio, o state dando il benvenuto ad alcune idee al riguardo, continuate a seguire tutti gli aggiornamenti. Durante le nostre guide si parla di molti argomenti riguardo le nozze. Quali? Tradizioni, moda, tendenze, culture, location, novità, consigli e tanto altro.


Potrebbe interessarti: Isola Moda, Outfit di Ilary ed Elettra: costo e brand