Birra: i benefici per il cuore

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design

Non solo il vino ma a quanto pare anche la birra mostra proprietà benefiche in egual misura per favorire la salute del nostro cuore; quella bionda, come il vino rosso, è perfetta per prevenire le patologie cardiache! 

La birra fa bene al cuore

Sapevamo già delle proprietà benefiche del vino come rimedio contro le patologie cardiovascolari ma la birra non era certamente considerata in questi termini… Almeno fino ai risultati emersi da una recente ricerca scientifica effettuata da un autorevole istituto.

Anche chi preferisce la bevanda dorata al calice di rosso, insomma, può tirare un sospiro di sollievo in quanto da tali studi, pubblicati su una nota rivista scientifica europea, la European Journal of Epidemiology, emerge che anche la birra bionda fa bene alla circolazione cardiovascolare.

Birra: alleata nella salute del cuore

La birra fa bene al cuore

Gli studi fatti sulla birra per capire se anche la bevanda estratta dal luppolo abbia effetti positivi sulla nostra salute, hanno scientificamente dimostrato che l’alcol non influenza in maniera negativa il nostro sistema cardiovascolare… Anzi!

Secondo i dati raccolti dalla ricerca sopracitata, coloro che bevono due bicchieri al giorno durante i pasti non fanno altro che diminuire di circa il 31% i rischi collegati a patologie cardiache.

La notizia, di certo, è ottima per coloro che apprezzano queste due bevande ma è necessario sottolineare anche un altro importante aspetto, che non può essere assolutamente tralasciato: la necessità di un moderato consumo.

I dati emersi, infatti,  sono stati ricavati da analisi su soggetti che non ne facevano grande uso e soprattutto possedevano un contenuto alcolico modesto, non superiore cioè al 5%.

Dunque, nonostante abbiamo mostrato i notevoli benefici che queste due bevande tanto amate dagli italiani hanno, entrambe devono necessariamente essere consumate con moderazione poiché l’eccessivo consumo potrebbe far ottenere l’effetto contrario, contribuendo ad aumentar i rischi per la salute e diminuendo gli aspetti positivi che queste bevande hanno nei confronti del nostro organismo.