Cavoli proprietà e calorie


Quali sono le proprietà dei cavoli e le controindicazioni? Quante calorie apporta il cavolo broccolo e quali valori nutrizionali?

cavolfiore


Proprietà dei cavoli broccoli

I cavoli racchiudono un vero e proprio tesoro, fatto di minerali (ferro, calcio, fosforo e potassio), vitamine (C, B, PP), acido folico e sulforafano una sostanza che previene la crescita di cellule cancerogene ed inibisce la divisione cellulare con conseguente apoptosi (morte cellulare).

Il sulforafano assieme agli isotiocianati è un potente alleato nella prevenzione di tumori intestinali, polmonari e del seno.

Queste verdure hanno notevoli proprietà benefiche per il nostro organismo. Infatti esse sono in grado di proteggere le cellule, combattere i radicali liberi, salvaguardare alcune patologie di tipo tumorale e cardiovascolari.

I cavolfiori sono l’ideale per rafforzare le difese immunitarie, nonchè per combattere la stipsi.
broccoli

Secondo ricerche recenti queste verdure risultano essere degli ottimi alleati per tenere sotto controllo la pressione alta, nonchè per proteggere le arterie e il cuore, ed in modo particolare dall’arteriosclerosi.

Inoltre i cavoli hanno le seguenti proprietà:

– cicatrizzanti;

emollienti;

diuretiche;

vermifughe.

Queste verdure non contenendo glutine, sono l’ideale per chi è affetto da celiachia.

Vengono consigliati ai diabetici, visto il loro basso contenuto di zuccheri semplici.

broccoli

Calorie e valori nutrizionali dei broccoli

I cavoli sono un alimento che viene spesso inserito nelle diete dimagranti per il basso apporto calorico unito al senso di sazietà che inducono nell’organismo.

100 g di cavoli apportano in media 30 Calorie, 0,3 g di Lipidi, 2,5 g di Proteine

Il cavolo broccolo Brassica oleracea Italia apporta per 100 g circa 34 Calorie, 0,4 g di Lipidi, 7 g di GLucidi, 2,8 g di Proteine.

Il cavolfiore apporta per 100 g circa 25 Calorie, 5 g di Glucidi, 0,3 g di Lipidi, 1,9 di Proteine

I cosiddetti broccoli – friarielli apportano circa 22 Calorie, 0,5 g di Lipidi, 2,8 g di Glucidi, 3,2 g di Proteine

cavolo-broccoli-romaneschi

Controindicazioni dei cavoli broccoli

E’ sconsigliata l’assunzione a chi soffre di ipotiroidismo perché essi contengono sostanze che possono disturbare l’assorbimento dello iodio.

Alcuni soggetti sono allergici alle verdure della famiglia delle crucifere e quindi ai cavoli broccoli.

cavoli

Cavoli e broccoli in gravidanza ed allattamento

L’assunzione dei cavoli in gravidanza è uno strumento di apporto di acido folico, ma va inserito in dieta dopo consulto con il proprio ginecologo in quanto il cavolo accentua il problema di carenza di iodio nelle donne.

Durante l’allattamento potrebbe alterare il sapore del latte.

Cavoli coltivazione

I cavoli sono delle ottime verdure che sono presenti sulle nostre tavole specie durante il periodo invernale, in svariate specie (cavolfiore, cavolo nero, verza, broccoli, cavoli di Bruxelles), ma anche negli altri periodi dell’anno grazie alla triplice semina annuale: guida alla semina e coltivazione del cavolo.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta