L’importanza di una dieta equilibrata

Per non danneggiare i neuroni responsabili della fame

Uno studio effettuato da un’ autorevole istituto di ricerca australiano specializzato in medicina neurologica ha evidenziato quanto sia importante seguire un corretto regime alimentare dieta equilibrata in quanto un’ eventuale squilibrio potrebbe portare a problematiche come l’aumento del peso dovuto al danneggiamento dei neuroni responsabili dello stimolo della fame.

Seguire una dieta fatta di piccoli pasti basati sul solo consumo di zuccheri e grassi comporta uno squilibrio nelle cellule responsabili di tenere a freno l’appetito.

Perché? Alla fine di ogni pasto quelle che sono le cellule responsabili dello stimolo della fame presenti nell’encefalo, ossia i neuroni Pomc, rischiano di aumentare in modo sconsiderato soprattutto se la dieta è ricca di troppi zuccheri in quanto attaccate dai radicali liberi.

Per un periodo alquanto prolungato questo può provocare danni irreversibili ai neuroni arrivando a scombussolare l’equilibrio e la conseguente perdita di controllo dell’appetito. Dunque prestate attenzione a non sottovalutare troppo la vostra dieta!


Leggi anche: Dimagrire in poco tempo