Disegni di fiori da colorare

Dove scaricare disegni di fiori da colorare per bambini? Come disegnare un fiore da colorare? Come far colorare un disegno da un bambino?

colorare-disegni-bambini

Per i nostri bambini la creatività è un elemento fondamentale: disegnare, colorare, costruire o semplicemente assemblare è in realtà una forza di sperimentazione tattile, visiva e intellettuale molto importane che permette al nostro bambino di apprendere e conoscere nuove abilità.

I bambini, anche i più piccoli, hanno una passione innata per i disegni, sarebbero capaci di passare ore e ore con un pennarello in mano e alcuni fogli di carta: allora perché non aiutarli in questa loro nuova esperienza?

Disegni di fiori da colorare fai da te

coccinella-con-fiori-da-colorare

Oggi vogliamo proporvi alcuni disegni da colorare dedicati ai bambini: è possibile creare dei disegni bellissimi anche da soli, basta solo un po’ di fantasia, una matita (o penna) e un foglio bianco.

Come disegnare i fiori da colorare

Quello che dovremo fare è disegnare i contorni di un fiore che dovrà poi essere colorato dai nostri bambini: per disegnare il fiore, se non abbiamo abilità a mano libera, possiamo usare un compasso (per petali e parte centrale del fiore) mentre gambo e foglie possono essere fatti tranquillamente a mano libera.

Come colorare i disegni dei fiori ai bambini

fiori-da-colorare-con-sole

Una volta creato il vostro disegno fate sedere il piccolo artista su un tappeto o accanto al suo tavolino preferito: dategli un colore e armatevi di pazienza, per lui sarà una scoperta e un divertimento, per voi invece sarà un occasione per insegnare a vostro figlio qualcosa di nuovo.

Ovviamente l’abilità del disegnare dipende molto dall’età e dalla propensione del bambino nel rispettare i contorni: un trucco per evitare di sbaffare è quello di fargli colorare come prima cosa il bordo del disegno, in questo modo eviterà di uscire dai bordi ottenendo così un risultato più gradevole.

Cosa fare se il bambino sbaglia a colorare

bambina-con-fiori-da-colorare

Se dovesse sbagliare non temete, sopratutto le prime volte i bordi non hanno una valenza fondamentale per i bambini piccoli: dovremo essere noi genitori a dargli regole e fargli capire l’importanza di rispettare quel tratto nero che determina la parte da colorare rispetto a quella da lasciare in bianco.

Accompagnate come sempre il piccolo in un percorso graduale, con esercizi sotto forma di gioco senza mai forza la mano: fargli vivere questo momento come “dovere”, il pericolo è quello  di cancellare tutto il divertimento del colorare.

Foto disegni di fiori da colorare

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter