Inserimento: asilo nido e scuola materna


I consigli per affrontare al meglio l’inserimento nelle scuole d’infanzia.

Settembre è il mese in cui ricomincia la scuola e molti genitori si trovano a dover affrontare il momento del distacco che per i bambini più piccoli a volte sembra un vero e proprio trauma.
Non tutti i bebè prendono con gioia questo momento e i genitori a volte, inconsapevolmente, assumono comportamenti che non migliorano la situazione.

Ecco alcuni consigli per evitare i sensi di colpa e vivere al meglio questa esperienza importantissima per la crescita dei bambini.


Inserimento a scuola: consigli e trucchi

aslo-nido-giochi

Cosa fare per convincere i bambini ad andare all’asilo nido o alla scuola materna?

Le parole d’ordine sono decisione e tranquillità: il bambino deve sentirsi tranquillo e capire che quello che sta avvenendo è una cosa naturale da vivere con entusiasmo.

I piccoli sentono molto lo stato d’animo dei genitori, quindi è fondamentale essere decisi sulla scelta, sapere che questa è giusta e non provare un minimo di esitazione.

Il genitore non deve forzare il bambino, ma accompagnarlo con il sorriso, facendogli capire che è un luogo di divertimento e che lì è al sicuro come tra le braccia della mamma e del papà.

asilo-nido-colori-materna

Inserimento graduale a scuola

Altra parola d’ordine è gradualità: procedere all’inserimento per piccoli passi senza forzare mai le fasi.
Iniziare con poche ore per poi allungare sempre di più il tempo di presenza all’asilo.
Non avere mai fretta, il bambino deve affrontare i cambiamenti con calma e senza forzature.

asilo-nido-materna

Come collaborare con le maestre per l’inserimento

Infine ci deve essere la massima collaborazione tra genitori e maestre per far sì che il bambino veda un punto di riferimento in quest’ultime e non si senta mai solo.

“Dipingere” le maestre come figure severe o esigenti non aiuterebbe di certo il bambino nell’inserimento: provate a paragonare le maestre più grandi a delle nonne, mentre quelle più giovani a qualche zia.

La figura della maestra è fondamentale: se il bambino non dovesse fidarsi della maestra comprometterebbe tutto il suo percorso formativo e di crescita, perdendo un’occasione importantissima per il suo sviluppo

Foto inserimento asilo nido e materna

Mamma
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta