L’importanza della lettura per i bambini

Avvicinare i bambini alla lettura sin da piccoli.

Oltre a favorire l’amore per la lettura, leggere ad alta voce ai bambini già da piccolissimi, ha un assoluta influenza positiva sullo sviluppo cognitivo e relazionale.
Molti pediatri consigliano di leggere le storie ai bambini già dai sei mesi:così piccoli inizialmente vi ascolteranno con attenzione, per poi prendere confidenza con i libri ed iniziarli a sfogliare ed essere attirati da questo oggetto misterioso ma così importante.

Oltre ad essere attirato dalle immagini piano piano comincerà a riconoscere le figure, rendersi conto se le immagini sono capovolte e se leggerete sempre la stessa storia intorno ai diciotto mesi saprà già qual è il passaggio successivo della trama.

Man mano che cresce il bambino proietterà all’esterno le sue insicurezze immedesimandosi nei personaggi delle varie storie che vengono lette, eliminando le sue paure e trovando nella lettura un momento intimo da vivere con i genitori: una vera e propria routine che lo aiuterà nella crescita.

La lettura a voce alta è inoltre molto importante per lo sviluppo linguistico insegnando al bambino a comporre frasi di senso compiuto, ad esprimersi bene e a conoscere parole nuove arricchendo il suo vocabolario.

Foto via tlc.howstuffworks.com