Rimedi per il nasino che cola

Cosa fare se il neonato ha il rafreddore? Come soffiare il naso al neonato? Aspirare il nasino fa bene?
raffreddore bambini

Le belle giornate stanno finendo e con l’arrivo della scuola compaiono le prime influenze: una delle cose che da più fastidio ai bambini è il raffreddore.
Il perché è semplice: il raffreddore si può manifestare con il nasino chiuso o il nasino che cola ed entrambi creano disagio al piccolo che ha difficoltà a dormire, a mangiare e si lamenta spesso, sopratutto perché fino ai tre anni non riesce a soffiarsi il naso.

rafreddore bambini

Occorre dunque trovare dei rimedi validi affinché questo disagio venga alleviato con conseguente benessere per il bambino.

Rimedi naturali contro il raffreddore nei neonati

Purtroppo i rimedi naturali (lasciamo le cure medicinali ai pediatri) sono pochi e non esistono molte soluzioni.


Leggi anche: Chiara Ferragni: polemiche per la sua ceretta al naso

rafreddore bambini naso

Umidificatore contro il raffreddore nei neonati

Per prima cosa fare attenzione all’umidità della stanza: avere una camera da letto secca, peggiora solo la situazione creando difficoltà respiratorie al bambino.
Se non lo avete vi consiglio di comprare un umidificatore d’ambiente che crea il clima ideale per il benessere del bambino.

Lavaggini nasali e aspira muco per bambini

Come consigliato dai pediatri e dalle altre mamme, un’altro rimedio per far passare il raffreddore sono i lavaggi nasali con soluzione fisiologica.
Se il raffreddore è forte occorre utilizzare anche una pompetta che aspira il muco: i bambini odiano sia la fisiologica che la pompetta, ma è l’unico rimedio per farli stare bene e anche se loro si rifiutano pensate che ha loro non fa male, ma passato il momento poi ne trarranno solo beneficio.