Matrimonio: celebrazione africana e rituali tradizionali

Il matrimonio viene celebrato in ogni parte del mondo, ma ogni paese e cultura lo celebra diversamente. Uno dei più ricchi di simbologie e tradizione, è senza dubbio il matrimonio africano, festeggiato e celebrato con tanto di rituali tipici.

Matrimonio: Celebrazione africana e rituali tradizionali
Il matrimonio africano, è da sempre considerato uno delle più belle cerimonie a cui assistere, per via dei festeggiamenti che durano giorni e dei molteplici rituali e tradizioni.

Vi sono tante differenze dal matrimonio europeo, difatti alcuni passaggi di cerimonia, possono cambiare da paese a paese, e questo può essere molto interessante per scoprire nuove curiosità!

In Africa il matrimonio è un rituale considerato sacro, e questo avviene ancora prima della celebrazione effettiva. Ovviamente bisogna tenere in conto che il matrimonio varia anche in base alla propria religione.

Come si celebra un matrimonio africano?

Matrimonio: Celebrazione africana e rituali tradizionali
Uno degli aspetti più interessanti è capire che il matrimonio africano, non riguarda solo i diretti sposi, ma coinvolge la comunità intera. La celebrazione nuziale serve per celebrare la donna e la sua importanza fondamentale nella costruzione di una nuova famiglia, fulcro principale del matrimonio.


Leggi anche: Abiti da sposa 2020: foto e novità!

I parenti assumono un ruolo di cupidi: cercano e scelgono la donna o l’uomo adatti per far convolare a nozze i loro figli; questo comporta che, spesso, vengano celebrati i cosiddetti matrimoni combinati, cioè tra perfetti sconosciuti.

Solitamente l’uomo deve chiedere la mano ai genitori della sposa, presentandosi a casa qualche mese prima. Durante questa visita la futura moglie si scambia con lo sposo un bicchiere di vino di Raphia, rito che simboleggia l’unione dei due.

Successivamente, una volta giunti al grande giorno, se il matrimonio viene celebrato in chiesa, il resto del ricevimento si svolge a casa dei parenti degli sposi.

Gli abiti sono molto tradizionali, e solitamente rispecchiano sia la personalità della sposa e sia i colori, che simboleggiano la bandiera del paese di appartenenza. Anche la stoffa dell’abito della sposa, ha una importanza simbolica, difatti secondo la tradizione la stoffa deve essere 100% lino o seta.

La cena si svolge in seguito al rito tradizionale, solitamente la sera, dove gli sposi si godono i festeggiamenti e i numerosi doni da parte degli invitati, come offerte per la nuova famiglia creatasi.