Matrimonio: L’abito da sposa corto per la fine dell’estate

Giulia Marinangeli
  • Esperta in matrimoni e ricevimenti

L’abito corto è una delle tendenze più amate dalle spose contemporanee. Solitamente favorito dalle più giovani, l’abito corto può rivelarsi una scelta incredibilmente chic, soprattutto se abbinato ai giusti accessori e al giusto make up. Per una cerimonia di fine estate è, inoltre, tra le opzioni più azzeccate.

11:45 – Matrimonio: L’abito da sposa corto per la fine dell’estate

Per le nozze di fine estate, una scelta molto azzeccata è senza dubbio l’abito da sposa in corto. Contemporaneo, fresco, molto chic, spesso è appannaggio delle spose più giovani, anche se, chiaramente, non c’è una regola specifica, quindi chiunque può decidere di sposarsi in corto.

La fine dell’estate è uno dei periodi più azzeccati per la scelta dell’abito corto: non è ancora freddo, la stagione permette di non doversi per forza coprire e l’accostamento tra questo tipo di abito e il periodo dell’anno diventa così quasi automatico.

L’abito da sposa corto: una tendenza molto chic

Anche se la gran parte delle spose sogna ancora l’abito tradizionale, vaporoso, lungo, spesso anche con lo strascico, c’è una tendenza che prende sempre più piede e riguarda gli abiti da sposa in corto.

Leggeri, contemporanei, meno “pomposi”, trasmettono una sensazione più spiritosa, libera e disinvolta: è spesso una scelta più diffusa tra le giovani, forse per il tabù dell’abito corto tra le donne più mature, ma in realtà si tratta di una scelta molto chic a prescindere dai dati anagrafici.

Vestire un abito corto alle proprie nozze se si è scelto di celebrarle alla fine dell’estate, è una scelta azzeccatissima.

Abito corto, velo lungo: un trend amatissimo

Tra le tendenze più amate c’è quella di abbinare l’abito corto da sposa al velo lungo, possibilmente anche con lo strascico. Un gioco di contrasti, volendo anche molto ironico, ma dall’impatto visivo indimenticabile.

L’abito da sposa midi

Se l’indecisione tra abito corto e abito lungo vi attanaglia, allora l’abito midi potrebbe fare al caso vostro: anche in questo caso, si tratta di una scelta che si discosta dall’abito tradizionale, ma che non rinuncia ad alcune delle sue caratteristiche, come la gonna voluminosa e spesso il taglio retro.

L’abito midi lascia scarpe e caviglie scoperte creando quindi anche un focus sulle scarpe: soprattutto in questo caso quindi, diventano centrali anche gli accessori.