Bacche di Goji proprietà


Cosa sono le bacche di Goji e quali proprietà benefiche hanno per l’organismo? Quali le controindicazioni e le dosi giornaliere? Dove si comprano le bacche di goji?

bacche-di-goji-lycium-barbarum-fruits


Le bacche di Goji sono un frutto cinese proveniente da un arbusto di origine tibetana, chiamato anche frutto della vita, ha molteplici proprietà benefiche grazie all’elevato contenuto di proprietà nutritive utili al nostro organismo.

Esistono due specie: il Lycium barbarum ed il Lycium chinense appartenenti alla famiglia delle Solanaceae, che crescono spontanee nelle valli dell’Himalaya, del Tibet, della Mongolia ed in alcune zone della Cina.

Ed è proprio in Cina che le bacche sono entrate a fare parte della medicina tradizionale cinese.e846c37c2e8b99e1b7ea35b82bf66bad-bacchegoji_fruttodellavita_proprietàbenefiche_1.jpg


Proprietà benefiche delle bacche di Goji frutto della vita

Infatti oltre all’ elevato contenuto di antiossidanti, nettamente superiore a quelli contenuti nell’arancia e vitamina C è un alimento che contiene vitamina A e B, potassio (utile al sistema immunitario) e i polisaccaridi (contro lo stress).

Per aiutare il fegato a disintossicarsi sono davvero utili gli acidi grassi essenziali e la betaina.

goji-fiore-lycium-barbarum

Principi attivi, calorie e valori nutrizionali

Una premessa d’obbligo è che ad oggi sono ancora pochi gli studi e le ricerche effettuati su questa bacca, che annovera molti principi attivi e quindi lascia ben sperare sulle sue reali proprietà.

Allo stesso modo, gli studi effettuati evidenziano effetti benefici su tutta una serie di patologie e problemi quali infiammazioni, malattie cardiovascolari, degenerazione maculare, oltre a sensazioni di benessere generale dell’organismo.

Tra i principi attivi presenti nelle bacche di Goji annoveriamo tra i principali oltre alla betaina: il beta-sitosterolo, il Cicerone, il Germanio, la Fisalina, la Luteina, la Zeaxantina (proprietà contro la degenerazione maculare).

Le foglie del Goji sono ricche di flavonoidi ed in particolare rutina.

100 g di bacche di Goji contengono 5,7 g di Grassi, 10,6 g di Proteine, 21 g di Carboidrati, 17,3 g di Zuccheri, 46,5 mg di Polisaccaridi, 8,4 g di Ferro, 7,7 g di Fibre. 306 mg di Vitamina c, 0,15 mg di vitamina B1.

Anche le star internazionali vanno letteralmente pazze per questo frutto, soprattutto da quando si sono diffuse le sue elevate proprietà benefiche, un vero elisir di lunga vita che non poteva sicuramente passare inosservato.

Ma proprio la particolarità del frutto della vita, data anche la sua origine, ne rendono però difficile la reperibilità in commercio soprattutto per quanto riguarda la sua forma pura.

Controindicazioni delle bacche di Goji

Non esistono particolari controindicazioni certificate ad esclusione di soggetti che presentano sintomi quali nausea e vomito e soprattutto in casi di abuso nell’assunzione oltre le dosi consigliate.

Sono state evidenziate interazioni con farmaci anticoagulanti, farmaci per l’ipertensione, diabete e metabolizzanti, quindi è sconsigliabile l’uso in concomitanza con l’assunzione di tali farmaci.

La dose di atropina (una sostanza velenosa presente in genere nelle Solanaceae, quindi anche nelle patate, pomodori, peperoncini, melanzane etc) risulta essere presente in quantità minime.

Goji in gravidanza e allattamento

Vista la natura ancora incerta è sconsigliabile assumere il goji in gravidanza e durante l’allattamento.

Goji e diabetici

E’ sconsigliato l’uso o assunzione, senza previo consenso del proprio medico, perchè le bacche di Goji possono interferire con i farmaci e le cure del diabete.

bacche-di-goji

Dove si compra e dosi giornaliere di bacche di Goji

Per quanto riguarda le bacche è possibile invece acquistarle nei negozi naturalmente specializzati in prodotti esotici o in erboristeria specializzata.

Il frutto si può consumare fresco appena raccolto o in forma essiccata per una dose giornaliera di circa 20 grammi.

Nella forma essiccata si può reidratare il frutto con acqua o yogurt per circa 10 minuti.

E’ possibile trovarle in commercio anche in polvere o capsule.

Nella forma naturale è difficile trovarlo in commercio in Italia. L’eventuale acquisto da distributori online è da ponderare in base alle garanzie sul rispetto delle norme igienico sanitarie che potrebbero essere ben diverse da quelle Europee.

goji-coltivazione-pianta

Cose da sapere sulle bacche di Goji

In inglese bacche di goji si dice goji berries o al singolare goji berry.

In italiano sono anche dette bacche di gogi.

Goji in cucina

Le bacche di goji si trovano spesso in ricette per la prima colazione e dolci, come ad esempio tra i cereali, snack.

Coltivare il Goji

Il Lycium barbarum, più conosciuto come Goji è la pianta che produce questi frutti e può essere coltivata anche in Italia: guida alla coltivazione del Goji.

Galleria foto ed immagini del Goji


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta