Calo di passione? Prova con le ricette afrodisiache

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Gossip, Moda e Design

In occasione di San Valentino si è siiti ricorre a cena a base di antipasti, primi piatti, secondi e dolci dal potere afrodisiaco, in modo da assicurarsi che il proprio  partner possa regalarci tutta la sua passione. Anche con i grandi caldi di questo periodo, però, può essere necessario ravvivare un po’ le cose…

Menù afrodisiaco ricette

Afrodisiaco, è un termine nato più di 5.000 anni fa, che deriva da Afrodite, la dea dell’amore e della bellezza e che indica qualsiasi sostanza in grado di esaltare la libido; diversi sono gli alimenti che riescono, attraverso le loro proprietà, a rivelarsi afrodisiaci.

Oggi vogliamo presentarvi un menù raffinato a base di alimenti afrodisiaci, di facile realizzazione e soprattutto leggero, che renderà la vostra serata piacevolmente unica.

Si tratta di un menù a base di pesce, considerato dagli esperti uno dei migliori alimenti, ricco di sostanze indispensabili al nostro organismo.

Cibo afrodisiaco? La cena a base di pesce

Menù afrodisiaco ricette

Se dovete organizzare una cena a base di pesce che stimoli la libido del vostro partner, quello che vi consigliamo è di partire con l’insalata di polpo ed un bel cocktail di gamberetti in salsa rosa. Da sempre il polpo è considerato un animale simbolo di sessualità e virilità; gli antichi, infatti, parlavano del polpo come di una creatura voluttuosa, affascinante ed afrodisiaca.

Ancora oggi i giapponesi, i greci, servono il polpo in occasioni come San Valentino considerandolo il piatto afrodisiaco per eccellenza. Anche i gamberetti serviti in salsa rosa esprimono passione e desiderio.

Menù afrodisiaco ricette

Per il primo piatto, invece, optate per dei paccheri allo scoglio. Le vongole, come del resto tutti i molluschi, sono famosi cibi afrodisiaci grazie soprattutto al loro aspetto, che ricorda gli organi sessuali, ma anche al forte contenuto di zinco, un minerale indispensabile per mantenere in buona salute l’apparato riproduttivo.

Come secondo piatto, poi, puntate su un pesce, come il dentice o il branzino, cotto al sale; ottimi da gustare e dall’aspetto impetuoso e travolgente sono anche i calamari ripieni o gli spiedini di gamberi.

Menù afrodisiaco ricette

Se parliamo di potere afrodisiaco, però, non possiamo non citare il cioccolato. Questo alimento, infatti, contiene una sostanza uguale a quella che il nostro cervello produce nel momento dell’innamoramento verso un’altra persona: la feniletilamina.

Si narra che Gabriele d’Annunzio mangiasse tanto fondente prima di incontrare le sue amanti; Goethe, invece, regalava cioccolatini e rose alla propria donna.

Gli Aztechi preparavano una bevanda con i semi del cacao, chiamata “Xocolatl” mentre l‘imperatore Montezuma, si racconta, che la bevesse molte volte al giorno per aumentare la libido.

Qualsiasi cibo scagliate di preparare, però, ricordate che l’ingrediente segreto per la buona riuscita del menù è la passione!

Potrebbe interessarti Come capire se il pesce è fresco