Scaloppine al limone ricetta

Scaloppine al limone ricetta

La scaloppina al limone è un classico dei secondi piatti di carne italiani. Si prepara con facilità, in poco tempo (10 minuti) e con pochissimi ingredienti.

scaloppine al limone ricetta

La ricetta che vi mostro l’ho preparata con le mie mani proprio questa sera, e posso dire che ogni volta che l’assaggio è una bontà immensa! Tengo a precisare che, dati i miei chiletti in più, cerco di essere sempre attenta alle dosi di olio e sale (nemici della ciccia e della cellulite).

Ingredienti per 4 persone

8 fettine di petto di pollo (tagliate sottili)
2 limoni
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
farina
sale q.b.

Preparazione

Impanare le fettine, ad una ad auna, nella farina. Nel frattempo mettete a riscaldare l’olio in una padella capiente. Appena l’olio è caldo versateci dentro le fettine e abbassate al minimo la fiamma. Giratele e rigitale, salandole. Tagliate a fette il primo limone che adagierete sulle fette di pollo in cottura. Spremete il succo del secondo limone sulla carne. Continuate a girare e rigirare fin quando le fettine non diventeranno dorate e rosolate nei bordi. I tempi di cottura sono di circa 5-7 minuti. Impiattate e guarnite con una fetta di limone, accompagnate la scaloppina con una bella insalatona verde condita con il limone. Il risultato è a dir poco eccellente! ;)


Leggi anche: Pomeriggio 5: Floriana Secondi furiosa con Ciacci

N.B. Le scaloppine al limone possono essere realizzate anche con la carne di vitello. Come contorno, oltre all’insalata, è possibile accostare anche un gustoro purè di patate.

Massimiliano Grimaldi
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Media Relations presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, elenco Professionisti (08-03-2005)
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica