Yogurt: come prepararlo in casa

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Gossip, Moda e Design

Lo yogurt è un alimento nutriente, gustoso e facilmente digeribile, ideale per chi segue una dieta ipocalorica. Al supermercato se ne trovano moltissimi tipi; ma avete mai pensato di farlo a casa? Scopriamo insieme la ricetta per preparalo da soli…

Yogurt fatto in casa: ricetta

Lo yogurt contiene calcio, proteine, grassi, carboidrati, fosforo, vitamina A, vitamina D e molte vitamine del complesso B. Esso possiede evidenti effetti benefici sulla flora intestinale e conseguentemente sull’assimilazione di molte sostanze.

Se anche voi siete accaniti consumatori di questo prodotto, allora, di certo non potrete fare a meno di provare a preparalo in casa! 

Yogurt fatto in casa: ricetta

Yogurt fatto in casa: ricetta

Lo Yogurt, a differenza di quel che potrebbe sembrare, è molto semplice da produrre in casa, nonchè economico. Per giunta, non servono particolari attrezzi ed ingredienti, basta una pentola e dei contenitori di vetro o di plastica, un vasetto di yogurt a un litro di latte che farete fermentare.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di yogurt intero bianco
  • 1 litro di latte fresco intero
  • 1 pentola di acciaio con coperchio (capacità di 3 litri)
  • 1 contenitore per alimenti a chiusura ermetica
  • 1 colino per filtrare
  • 1 copertina di pile o lana

Procedimento

Scaldate, a fuoco dolce, il latte nella pentola fino a che non si forma un leggero pannetto di panna in superficie (occorrono all’incirca 10 minuti).

Lasciate riposare fino a che il latte non raggiunge una temperatura di 40°gradi circa; in sostanza a questa temperatura riuscirete a tenere il vostro mignolo nel latte per 10 secondi senza ustionarvi. Prendete il contenitore ermetico e versate dentro 2 cucchiai di yogurt, aggiungete qualche cucchiaio del vostro latte filtrandolo da un colino (se avete tolto bene la panna, non ce n’è bisogno).

Mescolate con cura, fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Nel frattempo accendete il forno, sulla temperatura di 50° solo per 1 minuto. Questo far si che il forno diventi tiepido, utile alla fermentazione del latte.

Ora potete versare il resto del latte mescolando bene. A questo punto coprite il barattolo con il coperchio ermetico e avvolgetelo nella copertina dentro al forno.

Chiudete il forno ed attendete circa 8 ore senza muovere nulla. Trascorse 8 ore aprite il forno, controllate che lo yogurt sia compatto e adagiatelo subito in frigo.

Sarà squisito da mangiare a tutte le ore del giorno, da consumate condito a piacere con zucchero, frutta fresca, cereali, marmellate. Si conserverà fino a 15 giorni.

N.B. Il latte deve assolutamente essere intero per ottenere uno yogurt compatto.