Come conservare il caffè correttamente


Come si conserva il caffè? Dove e come conservare il caffè? Il segreto per preservare a lungo l’aroma ed il gusto del caffè

caffè-aroma-2

Quando apriamo un nuovo pacco di caffè, inesorabilmente siamo inondati dal suo inconfondibile aroma, forte ed intenso, ma che spesso si dissolve in pochi giorni.

Così per preservare al meglio l’aroma di caffè vi sveliamo qualche segreto.

Sulle confezioni di caffè solitamente si trova la dicitura conservare in luogo fresco ed asciutto.

Qualcuno ha pensato bene che il luogo ideale per la conservazione del caffè potesse essere il frigo. Niente di più sbagliato!


I segreti per preservare al meglio il caffè

caffè-chicchi

Il caffè dev’essere sempre conservato in un contenitore con chiusura ermetica, non trasparente, che servirà per limitare la perdita dei profumi o l’assorbimento di altri odori.

Il luogo dove conservare al meglio il caffè, non è il frigo, ma una credenza o pensile della cucina che sia lontano dalle fonti di calore e dove non batta il sole.

Se il caffè viene sottoposto al troppo caldo irrancidisce, se viene messo in frigo, vengono bloccati gli aromi.

Cosa bisogna sapere

caffè-aroma

Dal momento che si apre il pacco di caffè, in 2 giorni, inevitabilmente, si perde la metà degli aromi.

Se il caffè viene macinato, a contatto con l’ambiente, la metà degli aromi viene persa in sole 2 ore.

Dal momento in cui viene preparato il caffè bastano 2 minuti perché questo perda il suo aroma.

Approfondimenti: Tipi di caffè e conservazione

I nostri consigli

caffè

L’ideale per assaporare sempre un ottimo caffè, come al bar, è dotarsi di una macina caffè e macinare i chicchi ogni qual volta si ha voglia di berne uno.

Video guida per la corretta conservazione del Caffè

Cose da sapere sul caffè

Caffè proprietà e controindicazioni

Galleria foto del caffè


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta