Come bruciare i grassi a tavola

brucia grassi

Bruciare i grassi è una delle esigenze maggiormente gettonate del momento.

L’estate si avvicina e con essa il mare, la spiaggia e il costume che impietosamente metterà a nudo, letteralmente parlando, gli eventuali chili di troppo che si possono essere accumulati durante l’inverno.

La scelta che fanno in molti per cercare di rimettersi in forma in poco tempo, è quella di affidarsi a diete che, pur funzionando in molte circostanze, possono essere  un rischio per la salute.

Quindi è necessario fare una scelta ponderata, non dettata dall’ansia di raggiungere l’obbiettivo in poco tempo, ma di riuscirci nei modi e nei tempi giusti.


Leggi anche: Bikini e costumi donna: moda mare 2020

bruciagrassi

Il modo migliore, dal punto di vista di perdita di peso, è quello di scegliere alimenti ricchi di proteine, ma i rischi legati ad una simile scelta, spesso non giustificano i chili persi.

Infatti, un consumo eccessivo di carne, la maggior fonte di proteine, accresce il rischio di contrarre un cancro al colon o al seno, e già solo questo dovrebbe dissuadere la maggior parte delle persone dal compiere questa scelta.

Per bruciare grassi è necessario rivisitare la propria dieta in modo da aumentare il consumo di alimenti a basso contenuto glicemico, che hanno un basso impatto sulla presenza di zuccheri nel sangue e questo a tutto vantaggio della quantità di insulina, nel senso che se i suoi livelli sono bassi, il rischio che i carboidrati in eccesso possano trasformarsi in grassi di deposito.

Bisogna evitare di assumere carboidrati la sera, perchè il metabolismo rallenta nelle ore serali e inoltre la richiesta energetica da parte dell’organismo è decisamente minore rispetto al resto della giornata.

bruciagrassi

L’idratazione è altrettanto importante, perchè nel caso fosse insufficiente, il metabolismo rallenterebbe e con esso anche il consumo di grassi.

Sarebbe bene bere tra gli 1,5 e i 2.5 litri di acqua durante la giornata avendo cura di non passare da uno stato di insufficiente idratazione ad uno di eccessiva, ma incrementando gradatamente il consumo giornaliero.

Incrementare il consumo di caffè e , sempre senza esagerare, in quanto queste due bevande aiutano a ridare vivacità ad un metabolismo troppo lento.


Potrebbe interessarti: Caterina Balivo difende l’ambiente e ripulisce la spiaggia

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter